TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 15/08/2020 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 UNIVERSAL ISSUES 
UNIVERSAL ISSUES / Nel XXI secolo: Reti e trame di guerra
Date of publication at Tlaxcala: 04/03/2020
Original: En el siglo XXI: Redes y entramados de la guerra

Nel XXI secolo: Reti e trame di guerra

Ana Esther Ceceña

Translated by  Camminar Domandando

 

In sostanza, la Rete Centralizzata di Guerra traduce la superiorità nell’informazione in potenza bellica.
(DARPA – Defense Advanced Research Projects Agency
[Agenzia degli Stati Uniti per i progetti di ricerca avanzata di difesa])

Nel 1993, Arquilla e Rondfeldt, due importanti teste pensanti del Pentagono, annunciavano la costituzione di una nuova modalità di guerra che corrispondeva a ciò che implicitamente veniva riconosciuto come un nuovo ambito di dominio. Il mondo ha così ricevuto l’annuncio di una nuova epoca, in gestazione già da tre decadi: eravamo entrati nell’era informatica (cyber).
 
L’aspetto esteriore del mondo si è trasformato. Ai territori conosciuti (mare, terra, sottosuolo e spazio) si è aggiunto il cyberspazio, costruito materialmente e virtualmente con cavi, macchinari che comunicano fra loro, informazioni, codici, protocolli, algoritmi e onde che attraversano in modo permanente lo spazio atmosferico, rendendo possibile lo scambio di crescenti quantità di informazioni di ogni tipo.
L’atmosfera è stata colonizzata in modo da ospitare uno spazio, al tempo stesso virtuale e materiale, chiamato cyberspazio. Uno spazio dove l’immateriale acquisisce corpo attraverso la posta elettronica, i flussi video, le telefonate o gli ordini eseguiti da robot.

Questo carattere contemporaneamente materiale e immateriale ha dato alla rete, emersa in quegli anni, la parvenza di un misterioso reticolo, allo stesso tempo fruibile e inafferrabile, che è diventato sempre più complesso e sofisticato man mano che si inseriva in tutte le attività come farebbe un sistema organico in grado di raggiungere i vasi capillari più piccoli e gli impulsi emotivi più sottili. 

Continua a leggere...





Courtesy of Camminar Domandando
Source: https://www.alainet.org/sites/default/files/alem_544.pdf
Publication date of original article: 01/10/2019
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=28265

 

Tags: DARPACyberguerraUSAMUOSPentagono
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.