TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 20/08/2019 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 UNIVERSAL ISSUES 
UNIVERSAL ISSUES / Il Pentagono testa palloni di sorveglianza di massa in sei stati
Date of publication at Tlaxcala: 11/08/2019
Original: Le Pentagone teste des ballons de surveillance de masse dans six États
Translations available: Español 

Il Pentagono testa palloni di sorveglianza di massa in sei stati

Justyne Stengel

Translated by  Alba Canelli

 

L'esercito americano sta conducendo test di sorveglianza di massa in sei stati del Midwest utilizzando palloncini sperimentali ad alta quota, secondo i documenti depositati presso la Federal Communications Commission (FCC).

Il Grande Fratello ti sta guardando! Sei stati americani nel Midwest sono sotto "sorveglianza militare" da metà luglio, riferisce The Guardian. Un totale di 25 palloni autonomi ad energia solare sorvolano il South Dakota, il Minnesota, lo Iowa, il Wisconsin, il Missouri e l'Illinois. Viaggiano nella stratosfera a quasi 20 km di altitudine e, dotati di un sistema radar all'avanguardia, possono localizzare simultaneamente più veicoli, indipendentemente dal tempo o dalle condizioni meteorologiche.
 
Hanno lo scopo di "fornire un sistema di sorveglianza permanente per individuare e scoraggiare il traffico di stupefacenti e le minacce alla sicurezza interna", secondo i documenti depositati sulla piattaforma FCC (l'agenzia responsabile della regolamentazione delle telecomunicazioni), da Sierra Nevada Corporation. La società, specializzata nella conversione di aeromobili per l'industria militare o aerospaziale, è guidata da Southcom, una divisione del Ministero della Difesa. La FCC ha concesso loro una licenza per continuare i test fino a settembre.

Sorridi, sei filmato!

L'esercito americano ha tirato fuori l'artiglieria pesante in termini di tecnologia all'avanguardia per condurre i suoi esperimenti. I palloncini sono dotati di un avanzato sistema di rete a maglie avanzata che consente loro di comunicare tra loro, condividere dati e trasmetterli a ricevitori terrestri. Gli ingegneri li hanno equipaggiati con nove telecamere ad alta definizione, in grado di registrare simultaneamente immagini panoramiche a scala di un'intera città.
 

Nove telecamere registrano simultaneamente immagini panoramiche in un'intera città © Dan Sedran

"Le città statunitensi non dovrebbero essere soggette a una sorveglianza così ampia, in cui ogni veicolo può essere monitorato", si lamenta Jay Stanley, analista politico presso l'American Civil Liberties Union. "Raccolgono molti dati personali sugli americani: possono sapere chi va in una sede sindacale, nella chiesa, nella moschea, in una clinica specializzata per curare l'Alzheimer ... Non dovremmo dare loro l'opportunità di utilizzare questo sistema negli Stati Uniti".

Né la Sierra Nevada né Southcom hanno risposto alle richieste dei giornalisti. Ryan Hartman, CEO della società concorrente Worldview, che ha condotto test simili, ha dichiarato al Guardian che "esistono leggi per proteggere la privacy dei cittadini statunitensi e noi rispettiamo tutte queste leggi. Comprendiamo l'importanza della condotta etica nella protezione della privacy delle persone".

Un sistema di sorveglianza economico

Secondo il Guardian, la Sierra Nevada Corporation da molti anni fornisce aeromobili di sorveglianza leggera da milioni di dollari a Southcom. Ma i dispositivi richiedono piloti che possono volare solo poche ore al giorno. I nuovi palloncini, invece, stanno dimostrando di essere piattaforme di sorveglianza economiche. Poiché sono dotati di pannelli solari, la questione del rifornimento di carburante è esclusa. Perfettamente autonomi, possono muoversi per un mese nella stratosfera, seguendo le variazioni e lo spostamento delle masse d'aria.
 

L'uso dei palloncini è meno regolamentato di quello dei droni © Leo Lintang

La sorveglianza da parte di palloncini stratosferici, relativamente nuova, sfrutta le lacune legali che li riguardano, secondo le preoccupazioni di Arthur Holland Michel Michel, autore del libro Eyes in the Sky (pubblicato nell'edizione inglese Houghton Mifflin Harcourt nel 2019). I palloncini sono attualmente soggetti a meno restrizioni e regolamenti rispetto ai droni, ad esempio. Inoltre, nessuna delle parti interessate ha chiarito se i dati raccolti siano cancellati, archiviati o trasmessi ad altre agenzie federali o locali. L'unica certezza: secondo il media Quartz, gli esperti del Pentagono affermano che saranno in grado, in caso di eventi eccezionali, di "riavvolgere il nstro per vedere esattamente cosa è successo e tornare ancora più indietro per vedere chi fosse coinvolto e da dove viene". 





Courtesy of Tlaxcala
Source: https://usbeketrica.com/article/le-pentagone-teste-des-ballons-de-surveillance-de-masse-dans-six-etats
Publication date of original article: 08/08/2019
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=26779

 

Tags: PentagonoSorveglianza di massaStato di poliziaPrivacyDirittiDroniUSA
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.