TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 23/05/2019 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 IMAGE AND SOUND 
IMAGE AND SOUND / Il concerto 'Venezuela Live Aid' organizzato da Richard Branson non ha nulla a che vedere con gli aiuti umanitari
Date of publication at Tlaxcala: 23/02/2019
Original: Richard Branson’s "Venezuela Live Aid' concert has nothing to do with aid or democracy
Translations available: Español  Français  Deutsch 

Il concerto 'Venezuela Live Aid' organizzato da Richard Branson non ha nulla a che vedere con gli aiuti umanitari

Roger Waters

 

Mancano 4 giorni al 22 febbraio che è il giorno che Richard Branson ha scelto per un concerto umanitario live in Colombia vicino al confine per raccogliere “aiuti umanitari” per il popolo del Venezuela.

Il tutto è partito da un articolo del Daily Mail ho visto un videoclip di Branson con il cuore spezzato indossando la sua maglietta Virgin Airways.

La cosa importante di tutto questo è che anche se ascolti la loro versione non ha nulla a che vedere con gli aiuti umanitari, tutto questo ha che fare solo con Richard Branson e non sono sorpreso da questo fatto dato che come Stati Uniti abbiamo deciso di prendere il controllo del Venezuela a qualunque costo.

E questo non ha nulla da fare con i bisogni del popolo venezuelano, nulla a che vedere con la democrazia, nulla a che vedere con la libertà,  nulla a che vedere con gli “aiuti umanitari”.

Ho amici che sono a Caracas proprio in questo momento, non c'è finora nessuna guerra civile, nessun arresto di massa dell’opposizione, nessuna soppressione della stampa, niente di tutto ciò.

Non sta succedendo nulla di tutto questo, anche se ben altra è la narrativa che viene rifilata. quindi abbiamo solo bisogno di fare marcia indietro, in particolare Richard Branson. Okay?

E Peter Gabriel, amico mio, per favore chiamami. Voglio parlarti di questo perché è molto facile essere trascinati in una dorata trappola finalizzata ad un cambio di regime. Vogliamo davvero che il Venezuela si trasformi in un altro Iraq o Siria o Libia? NO. E nemmeno il popolo venezuelano. Va bene, mi fermerò fino a domani.

 Leggi anche

Aiuto umanitario o concerto per la guerra? La verità dietro il Venezuela Live Aid





Courtesy of L'antidiplomatico
Source: https://www.rt.com/news/451877-roger-waters-branson-aid-concert-venezuela/
Publication date of original article: 20/02/2019
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=25437

 

Tags: Roger Waters contro Richard BransonVenezuela/USAAbya Yala
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.