TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 21/10/2020 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 EDITORIALS & OP-EDS 
EDITORIALS & OP-EDS / Brexit e dopo: bye bye UE, bye bye Regno Unito, benvenuti i Popoli!
Date of publication at Tlaxcala: 28/06/2016
Original: Brexit et après: bye bye EU, bye bye UK, bienvenue aux peuples !
Translations available: Español  Deutsch  English  فارسی 

Brexit e dopo: bye bye UE, bye bye Regno Unito, benvenuti i Popoli!

Fausto Giudice Фаусто Джудиче فاوستو جيوديشي

Translated by  Alba Canelli

 

Ora che gli elettori britannici hanno detto addio a Bruxelles, lo scenario logico dovrebbe essere:

1- Un nuovo referendum dovrebbe essere organizzato per chiedere agli elettori se vogliono rimanere nel Regno "unito". Non solo agli Scozzesi, ma agli Irlandesi del nord, ai Gallesi, ai Cornovagliesi e agli Inglesi propriamente detti. Alla fine, la "Gran Bretagna" dovrebbe scomparire a favore di una confederazione a cui gli elettori dovrebbero scegliere se aderire o meno. La Scozia indipendente, l'Irlanda del Nord indipendente, seguita da Galles, Cornovaglia e l'Inghilterra, con Londra, dovrebbero scegliere tra diversi scenari: far parte di una confederazione di paesi "britannici", dell'UE, o di entrambi. L'Irlanda del Nord dovrebbe scegliere tra l'indipendenza pura e semplice, l'unificazione con la Repubblica d'Irlanda, un nuovo Commonwealth e/o l'Unione europea. 
2-La prima misura da adottare da parte del governo che emergerà dalle elezioni spagnole del 26 giugno, dovrebbe essere un referendum che chiede agli elettori: "Volete rimanere in Spagna così com'è e far parte dell'UE a questo titolo? Volete diventare indipendenti e far parte dell'UE? " 
3-Gli elettori del Regno del Belgio, delle Repubbliche italiana e francese e degli altri stati-nazione dovrebbero seguire lo stesso percorso. Valloni e Fiamminghi, Bretoni, Corsi, Alsaziani, Occitani, Savoiardi, Baschi e Catalani, Andalusi e Galiziani, Castigliani e Valenciani, Sardi, Siciliani, Lombardi, Piemontesi, Toscani e Veneziani dovrebbero avere voce in capitolo sul futuro che vogliono, come i Bavaresi, gli abitanti della Carinzia, i Tirolesi, i Sami e i Rom.
I populisti della perfida Albione sono riusciti dove la sinistra greca non è riuscita: rimettere in discussione il "congegno" di Bruxelles. Hanno aperto una strada maestra per i popoli del vecchio continente per imporre alla casta eurocratica di banchieri e politici, un'altra Europa, l'Europa dei popoli. La questione è sapere se la sinistra del continente trarrà conclusioni dal fallimento dei laburisti britannici di imporre la falsa equazione che stabilisce un'equivalenza tra l'UE e il progresso sociale.

L'Europa verticale dei 28/27 è morente, che crepi! Viva l'Europa orizzontale dei 100! 





Courtesy of Tlaxcala
Source: https://bastayekfi.wordpress.com/2016/06/24/brexit-et-apres-bye-bye-eu-bye-bye-uk-bienvenue-aux-peuples/
Publication date of original article: 24/06/2016
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=18259

 

Tags: BrexitUEEuropaSovranitàPopoliDemocraziaReferendumRegno Unito
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.